Crostata alla nutella – Ricetta

Hello everybody!

Oggi sul blog voglio farvi vedere una crostata che ho fatto ieri e che già è finita! 😉 per deliziare il palato delle mie nipotine ma anche quello dei grandi.

Ho deciso di non utilizzare la marmellata come nelle normali crostate o come specifica la ricetta originale della “crostata della nonna”, ma di utilizzare la nutella per mettere d’accordo i gusti di tutti, dei grandi e dei piccini.

Vediamo insieme la ricetta che ho provato io e poi vi dirò i vari procedimenti e degli accorgimenti per rendere la ricetta migliore.

Ingredienti:

(per uno stampo da 22 cm di diametro)

300g di farina di tipo 00

150g di burro dal frigorifero

150g di zucchero

1 uovo

1 pizzico di sale

1 pizzico di lievito di birra

500g di nutella (per farcire)

Procedimento:
In primis bisogna preparare la pasta frolla, che è l’ingrediente base per la riuscita della crostata! 😉 ho mescolato insieme prima lo zucchero con il burro, dopo aver amalgamato i due ingredienti ho unito l’uovo, la farina e prima di mescolare il tutto ho aggiunto il pizzico di sale e il pizzico di lievito. Dopo avere ottenuto un composto omogeneo l’ho lasciato riposare in frigo per circa 30 minuti avvolgendolo per bene in un panno pulito e asciutto.

ALCUNI ACCORGIMENTI —> Dopo aver rimosso dal frigo la pasta, dopo essere passati 30 minuti circa, mi sono accorta lavorando la pasta era troppo burrosa, il mio consiglio quindi è di mettere meno burro o se vi viene lo stesso troppo burrosa e non riuscite bene a lavorare la base della nostra crostata non vi scoraggiate, il mio consiglio è di cospargere il tavolo da lavoro di farina 00 in modo che la pasta ne assorba un altro pò (quella che basta a mio avviso) ed in più non vi si appiccica la pasta al tavolo e non si rovina.

Dopo che la pasta è pronta fate una grande palla e spianatela con il mattarello e posizionate la base della crostata sulla teglia, imburrata precedentemente ( per far si che la pasta non si attacchi alla teglia! ) dopo di che togliete la pasta in eccesso perchè ci servirà per ricreare una copertura superiore per la nostra crostata.

Io ho fatto sì che superiormente la crostata venisse ricoperta di coniglietti, ma voi potete scegliere qualsiasi tipo di formina, o potete optare per una presentazione classica e ricreare delle semplici strisce di pasta da andare a disporre a rete sulla crema.

Dopo aver ricreato la base possiamo spalmare con un cucchiaio la nutella in modo da ricoprire tutta la superficie per circa 1cm , in modo che la nutella dopo la cottura si mantenga morbida e non diventi dura. Infine posizioniamo le forme che abbiamo ricreato con la pasta rimanete sopra la nutella livellata.

La crostata va cotta, per ottenere un’ottima e gustosta crostata, con il forno preriscaldato a 180° per circa 10 minuti con della carta di alluminio di sopra a mo di  coperchio e poi altri 20/25 minuti senza carta d’alluminio.

Et voilà.. ecco a voi una crostata morbida e golosa da gustare con un succo di frutta per fare colazione o merenda. (o un’altra bevanda ovviamente)

21743420_2373248486232910_2373414523009720512_o

Vi piace la mia ricetta? avete mai fatto una crostata? se si mandatemi le vostre foto e commentate il post .. baci e alla prossima!

I miei link utili dove potete contattarmi e inviami le foto delle vostre torte
cliccate qui —-> facebook   o instagram 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...